DESCRIZIONE PERCORSO:

Guarcino è una bella cittadina a 625 m. di altezza alle pendici dei Monti Ernici. Nel suo territorio si trovano le due sorgenti Capo Cosa a 1.185 m. e Caporelle a 934 m. dalle quali si forma il fiume Cosa affluente del fiume Sacco. Guarcino è punto di passaggio per accedere a Campocatino. Sant’Agnello è il patrono di Guarcino e si festeggia l’ultima domenica di agosto con la processione serale al suo Eremo. Questo è situato su uno sperone di roccia a picco sulla valle del fiume Cosa, facilmente raggiungibile dal centro del paese su una strada breve, in salita. È previsto anche un piccolo percorso lungo il fiume e l’immancabile sosta per i famosi “amaretti” di Guarcino.


EQUIPAGGIAMENTO:

Scarponi, zaino, abbigliamento escursionistico con pantaloni lunghi e ricambio, copricapo, guanti, acqua 1L, giacca e mantella  impermeabile, pranzo al sacco, occhiali da sole, crema solare.


NB: L’escursione si svolgerà nel rispetto della normativa Covid, come previsto dalla Circolare della Presidenza Generale CAI del 30/03/2022.

Prenotazione obbligatoria entro e non oltre le ore 19:00 del 21/04/2022 contattando direttamente gli accompagnatori:
Pasqua  Martini      328 4578156
Daniela Venditti     339 1816694