NOTTURNA CON BIVACCO E CENA AL RIFUGIO
11 AGOSTO 2021

Percorso:

Dal centro di Patrica si passa sotto la galleria al di là della quale la strada prosegue per Supino. Poco
dopo la galleria, lasciata l’auto, in prossimità di una scalinata in pietra ha inizio il sentiero N°726
per monte Cacume, salita la scalinata si segue a destra la strada asfaltata per circa 50 mt in leggera
salita fino ad un bivio dove in prossimità del fontanile si gira a sinistra. Imboccato il sentiero a
sinistra dopo altri 50/60 mt un altro bivio seguire il sentiero a destra. Dopo un tratto abbastanza
accidentato l’itinerario si svolge su una mulattiera che con una serie di svolte raggiunge prima Colle
lo Zompo (MT 676) e poi la fresca Fontana della Rava (MT 829). Si prosegue per terrazze erbose
fino alle pendici del caratteristico cono del Monte Cacume. Arrivati alla base del monte piegare a
sinistra e quando il sentiero inizia a scendere, portarsi sulla destra e seguire l’evidente mulattiera
che sale. Ad accogliervi sulla vetta del monte, una caratteristica croce di ferro, eretta nel 1903, in
occasione del diciannovesimo centenario della nascita di Cristo, a ricordo del Giubileo proclamato
dal pontefice Leone XIII. La croce, alta 14 metri e pesante 50 quintali, smontata in minuziosi pezzi,
venne trasportata sul monte da tutto il popolo. Qualche anno dopo, accanto ad essa fu costruita
anche una piccola chiesa. La visuale che offre la vetta è innanzitutto sul paese di Patrica e la vasta
pianura di Frosinone, poi sulle cime degli Ausoni e degli Aurunci e, verso il mare, sul Monte
Circeo. Molto ben visibili sono anche la catena dei Simbruini e il vicino Monte Gemma con la sua
croce posta poco sotto la vetta.

Coordinate GPS: 41°34’25.2″N 13°13’51.4″E

Equipaggiamento:

Indossare abbigliamento a strati (escursionistico) adatto alla stagione, scarponi da
trekking, bastoncini telescopici, zaino giornaliero, torcia frontale, tenda, sacco a pelo. Mascherina,
Gel per le Mani e Autodichiarazione Covid. Portare almeno 2 l di acqua, spuntini (frutta/snack