Percorso

 Dal pianoro di Campo di Segni, lo si attraversa in direzione sud-ovest puntando all’ultima (da sinistra) delle quattro vallette che scendono dal versante nord del Monte Lupone. Attraversato quindi il pianoro e oltrepassata una carrareccia ci si inoltra nella valletta. Il sentiero piega quindi verso sinistra attraversando un tratto alquanto sassoso e sconnesso, si supera, lasciando alla nostra destra, un piccolo valloncello. Giunti ad un secondo valloncello, si piega nettamente a destra inoltrandoci in una monumentale faggeta. Dapprima il sentiero corre in lieve pendenza, tra enormi faggi secolari, dopodiché, raggiunta la quota dei 1000 metri, si impenna bruscamente con una serie di tornanti fino alla quota di 1200 metri.

Ci troviamo a Serrone Lungo, nella spettacolare faggeta che copre il versante nord del Monte Lupone. Superata quindi la quota 1200 il sentiero, prima caratterizzato dai tornanti, continua a mezza costa in direzione NO. Quando si esce dalla faggeta siamo in corrispondenza della crestina che scende a ovest del Monte Lupone. Si percorre tutta la crestina, spoglia e alquanto sassosa, e si giunge in breve sulla cima del Monte.