Il CAI Colleferro opera all’interno dell’ambiente Montano perseguendo la cultura della Montagna, progettando e manutenendo sentieri e monitorando l’ambiente mediante il suo organismo di Tutela ambiente Montano nei versanti montuosi di propria competenza. 

– Con l’Alpinismo Giovanile educa al rispetto e all’utilizzo dell’ambiente montano i giovani che vanno dai 7 ai 17 anni.
– Con la commissione sentieri per disabili, progetta i sentieri percorribili da diversamente abili con o senza l’ausilio di supporti tecnici (sentieri jolettabili) e la loro fruizione.
– Con la commissione Alpinistica ed escursionistica organizza e propone attività in ambito locale, Nazionale ed Internazionale, attività in cui ha portato il nome e il gagliardetto del Club Alpino Italiano sul Monte Bianco, il Monte Rosa, il Kilimanjaro, il Cho Oyuo, l’Eyafjallajokull e su infinite altre vette. 
– Con la Commissione cultura progetta e partecipa a progetti di valenza Nazionale come il sentiero Frassati del Lazio, la via Francigena o il Cammino delle Abbazie, il Sentiero dei Papi e altri sentieri Storici con il gruppo Urbex.
Le attività in corso promosse dal CAI Colleferro sono molteplici: 
a – La manutenzione dei sentieri sui monti dei monti Lepini e la partecipazione al Catasto regionale dei Sentieri;
b – L’organizzazione di convegni di medicina e montagna tenuti dai nostri medici certificati UIAA (Unione Internazionale Associazioni di Alpinismo);

c – Attività di LH con ragazzi disabili;

d – Progetti con le scuole dell’Istituto Tecnico @ con più sport di montagna.


Contatti:

Direttivo Operativo Sezionale in Via A. Nobel, 1 a Colleferro (RM)

Presidente Renzo Cellitti presidente@caicolleferro.it 

V. Presidente Francesco Giansanti

Segreteria Alfredo Riccioni 

Tesoreria Costabile Piacentini 

Consiglieri nel Direttivo:
Stefano Costini
Angela Proietti
Alfredo Riccioni
Lucia Rossi
Luca Valenzi


Statuto della sezione: